Mareggiate

Capo Calavà, la costa dichiarata off limits

Disposto dal sindaco di Gioiosa Marea

Capo Calavà, la costa dichiarata off limits

Gioiosa Marea

È off limits la zona costiera est di Capo Calavà, a partire dalla prossimità del torrente Calavà. L’area è interdetta a veicoli e pedoni. Lo ha disposto, con ordinanza, il sindaco, Eduardo Spinella, a tutela della pubblica incolumità. Una situazione determinata dalle mareggiate verificatesi in questo tratto di costa il 5, il 6 ed il 7 gennaio scorso e ultimamente anche il 7 e l’8 marzo.

I tratti di costa sono, nello specifico, quelli del litorale in località Capo Calavà, nel tratto compreso tra la foce del torrente Calavà e la Rocca di Capo Calavà; è proprio la parte della spiaggia e della costa antistante svariate e importanti strutture ricettive. Dopo che la delegazione di spiaggia di Patti Marina ha invitato il primo cittadino ad adottare i provvedimenti del caso, Spinella, acquisito il parere del funzionario dirigente dell’area tecnica, ha provveduto con ordinanza del 21 marzo scorso. In forza di questo provvedimento, si procederà al transennamento e alla sistemazione di segnaletica dell’area, con divieto di accesso per veicoli e pedoni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Crolla una scala, muore 54enne

Crolla una scala, muore 54enne

di Emanuele Cammaroto