Messina

Masterplan, vertice con il ministro

Oggi il responsabile del dicastero della Coesione e del Mezzogiorno Claudio De Vincenti sarà a Palazzo dei leoni. Si farà il punto sull’iter dei progetti. Centinaia di milioni in ballo e il tempo stringe

Masterplan, vertice con il ministro

È il primo vertice ufficiale, dalla firma del Masterplan, avvenuta nel novembre 2016 alla presenza dell’allora premier Matteo Renzi. Il ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno Claudio De Vincenti presiederà oggi, a Palazzo dei leoni, l'incontro del Comitato d'indirizzo e controllo per la gestione del Patto per lo sviluppo della Città metropolitana di Messina: l’obiettivo è quello «di esaminare e valutare lo stato d’attuazione e le eventuali criticità nell’ambito degli interventi previsti nel Masterplan». Accanto al ministro siederanno il sindaco metropolitano Renato Accorinti e il commissario straordinario con i poteri del consiglio metropolitano. Il Patto, di cui non si è più parlato nelle ultime settimane, ha il compito di avviare e sostenere un percorso unitario d’intervento sul territorio dell’Area metropolitana di Messina «finalizzato al suo sviluppo economico, produttivo e occupazionale nonché alla sostenibilità ambientale e alla sicurezza». In ballo progetti e opere per centinaia di milioni di euro. E non si può assolutamente sprecare tempo, pena la perdita di finanziamenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi