Barcellona

Abusi su minibus
Fermato conducente

La polizia ha fatto luce su un presunto caso di violenza sessuale si danni di una 13enne che vedrebbe coinvolto un 62enne

Abusi su scuolabus Arrestato conducente

I poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Barcellona Pozzo di Gotto hanno arrestato un 62enne, con la pesante accusa di violenza sessuale aggravata, sequestro di persona e lesioni. Ieri l'uomo, autista di un mini bus, avrebbe tentato di abusare di una 14enne proprio a bordo del mezzo che guidava. Secondo la ricostruzione fornita dalla vittima, il 62enne avrebbe portato il mini-bus in un luogo isolato, bloccato le portiere e usato violenza nei confronti della ragazzina, costretta a subire baci e palpeggiamenti. La violenza sulla 14enne non ha avuto esiti peggiori perché la vittima ha reagito e opposto resistenza. L’aggressore avrebbe provato a bloccarla stringendole le mani al collo e minacciandola di morte. Una volta libera, la 14enne ha, immediatamente, chiesto aiuto a compagni e insegnanti rendendo possibile l’immediato intervento della Polizia che in poche ore ha individuato e fermato il responsabile che adesso si trova rinchiuso presso la casa circondariale ex Opg.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi