Messina

A 100 all'ora in via Garibaldi, maximulta

Tempi duri per chi pigia il piede sull'acceleratore nelle strade del centro. Quasi 300 le sanzioni dall'inizio dell'anno. E ieri sera, mega multa per il conducente di una Fiat 500 che sfrecciava in via Garibaldi.

A 100 all'ora in via Garibaldi, maximulta

Sempre più frequenti i controlli con l'ausilio dell'autovelox per prevenire e reprimere sulle strade del centro l'alta velocità. Nelle ultime ore è significativo il bilancio fornito stamani dal comando della polizia municipale sull'attività svolta dal reparto operativo mobile. Ieri sera lungo la via Garibaldi, una Fiat 500 sfiorava i 100 chilometri orari non sfuggendo al rilevamento elettronico. Gli agenti che hanno successivamente imposto l'alt, hanno sanzionato il conducente con una multa di 522 euro e la sospensione della patente. Ma questa è solo l'ultima delle infrazione di questo genere rilevate dalla municipale. Solo nei primi 10 giorni di febbraio riscontrate 133 violazioni per eccesso di velocità che, oltre alle sanzioni pecuniarie previste hanno comportato la decurtazione di 202 punti dalle patenti dei conducenti. Nel mese di gennaio, invece, oltre 4300 i controlli, 145 infrazioni elevate e 216 punti sottratti. In particolar modo i controlli vengono fatti con apparati mobili in città in via Garibaldi e viale della marina Russa. Nelle strade extraurbane, sull'ex SS 114 a Mili Marina, Galati e S. Margherita, mentre sul versante opposto, in via Consolare Pompea e a Spartà. L'eccesso di velocità è la causa principale degli incidenti stradali. Nel 2016 a Messina è costato la vita a lorena mangano centrata proprio in via Garibaldi da un'auto lanciata a folle corsa. Alla giovanissima Rebecca Lazzarini che sulla ex 114 è stata falciata da una Bmw che viaggiava oltre i limiti consentiti dal codice della strada. E sempre l'alta velocità, è la causa principale dell'incidente che a Gravitelli è costato la vita a due persone che in sella ad una moto di grossa cilindrata si sono scontrati con un'auto che stava invertendo il senso di marcia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi