Provincia: il Pd promette battaglia politica

Intanto la conferenza dei capigruppo ha condiviso la revisione dei regolamenti del consiglio provinciale, della commissione pari opportunità e della consulta giovanile

Provincia: il Pd promette battaglia politica

Alla Provincia Regionale tiene ancora banco l'ampliamento della Giunta, che ha scatenato polemiche e fratture interne ai partiti. Tutti da valutare gli scenari nel PdL. Ricevuto con l'ingresso in giunta dei nuovi componenti Udc, più la vicepresidente a Carmelo Torre, ha di fatto spaccato il fronte con gli ex An, che però si sono limitati a manifestare la contrarietà al rimpasto. Per coerenzam c'è chi chiede al fronte Nania-Buzzanca di ritirare i propri uomini dalla giunta (ieri non hanno partecipato alla seduta sulla diminuzione delle indennità).

Tutta da verificare anche la tenuta in consiglio della maggioranza, che potrebbe andare sotto in occasioni particolari come il bilancio, dove l'astensione conta come un no. Intanto il Pd promette battaglia politica ed è pronto all'ostruzionismo in Aula: chiederà nelle prossime ore a Ricevuto di presentare programma e squadra. Le altre forze d'opposizione potrebbero appoggiare la proposta, specie Sicilia Vera e Mli, che stanno anche riflettendo sulla possibilità di presentare due distinti ricorsi. A proposito del Movimento “Liberi Insieme”, questa mattina la conferenza dei capigruppo della Provincia ha condiviso l'idea di rivedere i regolamenti del consiglio provinciale, della commissione pari opportunità e della consulta giovanile per ridurre i costi di gestione per l'ente. Tre differenti delibere verranno portate all'ordine del giorno per essere votate dal civico consesso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi