Messina

Per il 17enne l'accusa di omicidio stradale

Il suo scooter che si è scontrato con la Piaggio “Vespa” in sella alla quale c’era Salvatore Mazzone, meccanico 75enne

Per il 17enne l'accusa di omicidio stradale

Messina

Omicidio stradale e guida in stato di alterazione psicofisica per uso di sostanze stupefacenti.
Sono queste le pesantissime accuse che la Procura dei minori contesta, per voce del procuratore Ada Merrino, al diciassettenne, il 7 settembre 2016, si trovava alla guida di un Honda “Sh 150” in via Padre Ruggeri, a ridosso di Camaro superiore.

Scooter che si è scontrato con la Piaggio “Vespa” in sella alla quale c’era Salvatore Mazzone, meccanico 75enne, titolare di un’avviatissimo centro revisioni e officina in via Caldara Polidoro. Il minore è difeso dall'avvocato Giovanni Mannuccia.

L'approfondimento nell'edizione in edicola

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi