MESSINA

Sfiducia, ecco la 16esima firma
Si vota entro un mese

Nonostante gli annunci, non si tratta di quella di Carlo Cantali, Felice per Messina, bensì di quella della capogruppo del PD, Antonella Russo

Sfiducia, ecco la 16esima firma. Si vota entro un mese

Colpo di scena a Palazzo Zanca. Arriva la sedicesima firma sulla mozione di sfiducia al sindaco Accorinti, ma, nonostante gli annunci, non si tratta di quella di Carlo Cantali, Felice per Messina, bensi' di quella della capogruppo del PD, Antonella Russo. La consigliera, nonostante le indicazioni del commissario Ernesto Carbone, che aveva preferito non aderire al documento depositato in segreteria generale dall'ex Udc (oggi Centristi per la Sicilia) e Ncd, ha scelto di optare per la sfiducia, coerentemente con la sua linea politica annunciata nei mesi scorsi.

 LA NORMA -Da oggi,dunque, scattano i trenta giorni entro i quali dovrà essere discussa e votata la mozione. Perchè abbia successo dovrà essere votata positivamente da 27 consiglieri sui 40 in aula. La mozione, comunque, non potrà approdare in aula prima di dieci giorni. In caso di esito positivo, resetterebbe tutte le cariche di Palazzo Zanca, Sindaco, Giunta e lo  stesso Consiglio. Con la possibilità concreta di un voto a giugno.

Il comunicato stampa del commissario del Pd messinese Ernesto Carbone

"Arriva la sedicesima firma sulla mozione di sfiducia al sindaco Accorinti. Il partito democratico  coerentemente a quanto ha sempre dichiarato continua a fare opposizione seria a questa giunta che si è contraddistinta per l'inadeguata amministrazione della città. " così Ernesto Carbone commissario del pd di Messina.
"Continuo a pensare che sarebbe stato politicamente più corretto se avessimo scritto tutti assieme la mozione, ma adesso è più importante ascoltare il grido di disperazione dei cittadini messinesi e ridare loro la parola sul futuro di questa città. Come commissario del partito democratico condivido appieno la coraggiosa presa di posizione della capogruppo del pd messinese Antonella Russo, e sono certo che gli altri consiglieri seguiranno presto la sua scelta ponendo finalmente termine alla disastrosa esperienza amministrativa di Accorinti."

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Cairoli, non solo la ruota

Cairoli, non solo la ruota

di Domenico Bertè