sanità

Un caso di meningite a Messina, "Nessun allarme"

"Nessun allarme epidemia" assicura il commissario straordinario del Policliclinico Giuseppe Laganga. Si tratta di un 65enne

Meningite: morto un bimbo, grave una donna

Nella serata di ieri, un uomo di 65 anni è stato ricoverato, nel reparto di Malattie infettive del Policlinico di Messina, con sintomi tipici della meningite. I medici del nosocomio universitario lo hanno collocato in isolamento e hanno iniziato a sottoporlo a terapia antibiotica. Nel contempo, è stata già avviata la profilassi per i familiari e la rete di contatti del paziente. “La casistica rientra nel trend che si registra annualmente nell’Azienda - ha assicurato il commissario dell'Azienda Ospedaliera Universitaria Martino, Giuseppe Laganga - e al momento non esiste alcun elemento che possa fare pensare a rischi di epidemia da meningite”.

"Si tratta di uno streptococco e non del più grave meningocco" ha detto il responsabile di Malattie infettive del Policlinico, il prof. Giuseppe Nunnari 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi