MESSINA

Spartitraffico su Viale della Libertà e rotatoria a Piazza Juvara

Interventi per la sicurezza stradale programmati dall’assessore Gaetano Cacciola.

Spartitraffico su Viale della Libertà e rotatoria a Piazza Juvara

Uno spartitraffico sul viale della Libertà e forse una rotatoria in piazza Juvara, Vara permettendo. Sono solo alcuni degli interventi per la sicurezza stradale programmati dall’assessore Gaetano Cacciola e dal dirigente Mario Pizzino, annunciati ieri nel corso della seduta della commissione Viabilità. Sull’onda emotiva dei tanti, troppi, incidenti stradali di questo periodo e che hanno anche interessato i pedoni, è arrivata una accelerazione sulle disposizioni di sicurezza.

In questi giorni sul viale della Libertà sono in corso alcuni lavori di risagomatura dei marciapiedi nel tratto che va dal viale Giostra alla Prefettura. Il piano calpestabile sarà leggermente ridotto per lasciare immutata la larghezza della carreggiata, quando, invece, saranno realizzati i nuovi scivoli dei pedoni dall’altro lato della strada. Nell’ambito dei lavori di messa in sicurezza della linea tranviaria, infatti, saranno eliminati quei pericolosi scalini fra la strada e la via del cityway, attraverso un percorso che consentirà anche alle carrozzine di poter arrivare senza affanni alla fermata del tram. In corrispondenza delle quali, saranno posizionati semafori a chiamata per chi deve attraversare sulle strisce e una nuova illuminazione dedicata.

Per dare maggiore sicurezza a quel tratto, scenario di tanti incidenti, nascerà inoltre un cordolo spartitraffico che separerà le due carreggiate e le quattro corsie. Sarà una divisione sottile ma utile a evitare invasioni di corsia e a dissuadere dal pigiare sull’acceleratore. Entro il primo trimestre di quest’anno questi lavori saranno conclusi.

Altri interventi con semafori a chiamata per i pedoni sono previsti sulla via Garibaldi, altra arteria tristemente nota per la sua pericolosità. Cacciola ha confermato che si sta lavorando ad un progetto-rotatoria in piazza Juvara per rallentare la velocità, sempre che questa struttura, che può essere anche rasoterra come sulla Panoramica, non intralci il percorso della Vara.

Programmati anche attraversamenti rialzati mobili per facilitare il transito dei pedoni. Stesso discorso (semafori e attraversamenti ) per la via La Farina mentre potrebbe essere ripristinata l’illuminazione delle strisce pedonali che già è montata ma non funzionante. Novità anche in periferia. Nascerà un incrocio con semaforo lungo lo svincolo di San Filippo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi