barcellona

Truffa dell'eredità, denunciate due persone

Un pensionato raggirato da due uomini che gli avevano prospettato la possibilità di ricevere la cospicua eredità di uno svizzero. La vittima della truffa aveva versato 4mila euro.

polizia

La Polizia ha denunciato due messinesi di 65 e 59 anni, che avevano truffato un pensionato di Barcellona con la vecchia storiella dell'eredità.
Quella in cui la vittima viene avvicinata prospettandole un cospicuo lascito da parte di un fantomatico benestante morto, di cui in parte può beneficiare se partecipa alle spese notarili.
Il settantenne truffato ha creduto di poter entrare in possesso di una parte dell’eredità di un ricco uomo svizzero, 25.000 euro, consegnando 4.000 euro. A raggirarlo i due messinesi, scappati una volta intascati i soldi.
Dopo la denuncia presentata dalla vittima i poliziotti hanno ricostruito tutte le fasi della truffa. Grazie ai filmati registrati dagli impianti di videosorveglianza presenti nella zona gli investigatori hanno identificato i due compari che sono stati denunciati per truffa in concorso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi