BARCELLONA

Gambizzato sulla porta di casa

La vittima è il 29enne Filippo Genovese, già noto alle forze dell'ordine. Ad agire due uomini a volto coperto.

Gambizzato sulla porta di casa

Un uomo è stato gambizzato stamani a Barcellona Pozzo di Gotto nella sua abitazione. Si tratta del 29enne Filippo Genovese, ferito ad entrambe le gambe da un colpo di fucile, presumibilmente calibro 12 e caricato a pallini, esploso da breve distanza. Ad agire due uomini con il volto coperto che alle 5 hanno suonato alla porta di Genovese e compiuto l'agguato ai danni dell'uomo.
Filippo Genovese, ristretto ai domiciliari dopo il coinvolgimento nell'operazione Triade, sullo spaccio di droga tra i Nebrodi e la costa tirrenica di Barcellona e Milazzo, in passato è stato coinvolto anche in alcune rapine commesse nel comprensorio barcellonese.
Genovese è stato ricoverato all'ospedale Fogliani di Milazzo. Sul fatto, che presenta aspetti indubbiamente anomali nelle modalità, indagano i carabinieri di Barcellona coordinati dal capitano Fabio Valletta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

V.Emanuele, ecco il programma

V.Emanuele, ecco il programma

di Giuseppina Borghese