Messina

Amam illustra i progetti

Riduzione del debito con Eni e intervento definitivo sulla condotta nel territorio di Calatabiano

Amam illustra i progetti

Prezioso accordo firmato da Amam con Eni per ridurre di circa 7 milioni su 22 il debito con la società erogatrice di energia per la fornitura elettrica del periodo fra il 2012 ed il 2015. Inoltre, nel corso di una conferenza stampa, annunciato che a febbraio è prevista la posa dei tubi a Calatabiano per risolvere definitivamente la criticità dopo la frana che danneggiò la condotta. L'obiettivo è disporre di un approvvigionamento idrico h 24 e non più per fasce orarie. I vertici Amam e l'assessore De Cola hanno inoltre comunicato l'acquisto della copertura per le vasche del depuratore di Mili, evitando così i miasmi che spesso si sprigionano nell'aria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi