CALCIO

Il Messina crolla contro il Lecce

I pugliesi vincono per 3-0. Per la squadra di Lucarelli seconda sconfitta consecutiva. Contestato Pozzebon

Il Messina bagna il debutto con un tris d’autore

Messina-Lecce 0-3.  I pugliesi passano al Franco Scoglio senza soffrire. A sbloccare il punteggio è, però, un rigore, concesso magnanimamente dall'arbitro per un tocco di braccio ravvicinato di De Vito. Dal dischetto Caturano non sbaglia. Alla fine della frazione il raddoppio di Persano con un diagonale violento sul primo palo. In precedenza Milinkovic aveva fallito il pari dopo aver saltato l'intera difesa salentina. Nella ripresa il sigillo è ancora di Caturano, lesto a sfruttare il cross di Contessa. A fine gara da segnalare i fischi alla squadra da parte della curva sud che poi ha preso particolarmente di mira Demiro Pozzebon, bomber del Messina con sette reti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi