COLPO FALLITO

Tentata rapina ad agente portavalori nel porto di Milazzo

Raid a mano armata di due banditi, esplosi anche colpi pistola.

Tentata rapina a mano armata con sparatoria questa mattina al terminal degli aliscafi nel porto di Milazzo, davanti a numerosi testimoni. Due uomini travestiti da militari (uno in tuta mimetica e l'altro da marinaio) hanno aggredito un agente portavalori che, dopo aver parcheggiato il furgone all'interno dell'area portuale, a piedi stava per imbarcarsi sull'aliscafo diretto alle Eolie dove doveva consegnare una valigia con preziosi. Tutto è avvenuto in pochissimi minuti. I due banditi hanno atteso il vigilante, che era insieme a un collega, davanti all'ingresso del terminal, colpendolo con un colpo alla testa con il calcio di una pistola. I rapinatori sono stati però affrontati dal collega della vittima che ha sparato alcuni colpi di pistola in aria a scopo intimidatorio. A questo punto i due malviventi sono fuggiti a bordo di una Mini Minor parcheggiata poco distante con un complice a bordo. Prima di fuggire anche loro hanno esploso alcuni colpi di pistola. Tanta paura tra i presenti, in gran parte pendolari diretti alle Eolie. Il vigilante è stato trasferito al pronto soccorso dell'ospedale di Milazzo dove si trova in osservazione. Indagano polizia e carabinieri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

De Luca, ecco le querele

De Luca, ecco le querele

di Maurizio Licordari

Via dei Mille, rubate 15 piantine

Via dei Mille, rubate 15 piantine

di Maurizio Licordari