messina

Crocetta: "Basta morti sul lavoro"

Il governatore in visita al molo Norimberga, dove si trova ancora attraccata la nave Sansovino, teatro dell'incidente costato la vita a tre marittimi.

Crocetta: "Basta morti sul lavoro"

Rosario Crocetta

"Sono qui per dimostrare la mia vicinanza ai familiari delle vittime e ai compagni di lavoro di queste persone. Mi sembra doveroso dire che noi non possiamo accettare che il lavoro serva per morire, il lavoro deve servire per vivere. E' assurdo il modo in cui questi marittimi sono morti". A dirlo il presidente della Regione Rosario Crocetta durante una visita a Messina al molo Norimberga dove si trova ancora attraccata la nave Sansovino all'interno della quale in un incidente sul lavoro sono morti tre marittimi. Durante la visita Crocetta ha gettato in mare dei fiori per ricordare le vittime così come ha fatto una delegazione dei Comunisti italiani presente sul posto. "Spero - ha detto ancora Crocetta - che si chiarisca la vicenda e questo sia un monito per rafforzare le procedure di sicurezza all'interno delle aziende. Non dobbiamo più avere morti nei cantieri". "La mia preoccupazione - prosegue - ora è per i parenti delle vittime cercheremo di capire la loro situazione sentendo sindacati e datori di lavoro e di dar loro una mano". "Ora comunque - conclude Crocetta - dobbiamo aprire un tavolo di confronto regionale con sindacati e aziende e arrivare ad un protocollo complessivo per la sicurezza sul lavoro che vada anche oltre quanto già è stabilito dalle leggi. Il mio obiettivo è infortuni zero". Crocetta si è poi recato negli ospedali per dare conforto ad alcuni dei parenti delle vittime.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi