Messina

Perticari sceglie
il rito abbreviato

È l’omicida che il 9 aprile scorso uccise a Camaro San Paolo il ventenne Giuseppe De Francesco. Nessuna costituzione di parte civile dei familiari della vittima

Perticari sceglie  il rito abbreviato

Adelfio Perticari è accusato di aver ucciso il ventenne Giuseppe De Francesco, il 9 aprile scorso, a Camaro San Paolo. A inchiodarlo sono state le immagini di alcune telecamere della zona, che lo hanno ripreso poco prima dell’omicidio. Perticari si è costituito in carcere dopo qualche ora di latitanza e ha confessato di avere sparato per vendicare il figlio, che sarebbe stato minacciato e picchiato proprio da De Francesco. Ha esploso un primo colpo alla gamba per dare al rivale una lezione, ma poi, a quanto pare i due si sarebbero quasi scontrati fisicamente ed è partito un secondo colpo che ha centrato De Francesco alla schiena. Rosario Maccari e Giovanni D’Arrigo sono stati invece fermati con l’accusa di favoreggiamento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi