messina

Ars approva mozione contro il taglio dei magistrati

L'assemblea ha votato all'unanimità. Chiesto al governo regionale e alla presidenza di intervenire per far rivedere al governo lo schema di modifica della pianta organica del distretto giudiziario di Messina

tribunale messina

L'Ars ha approvato all'unanimità una mozione che impegna il governo della Regione e la presidenza dell'Ars ad "intervenire sul governo e sul parlamento nazionale affinché venga modificato lo schema di proposta presentato dal Ministero di Giustizia sulla pianta organica del distretto giudiziario di Messina e per sollecitare, piuttosto che una riduzione, un aumento degli organici necessario per abbattere il contenzioso civile, assicurare una più efficace azione nel campo penale e garantire un'adeguata risposta alle esigenze di giustizia della comunità messinese". La mozione, approvata ad unanimità dall'Aula, è stata presentata dai parlamentari regionali messinesi, Filippo Panarello (primo firmatario) e Giuseppe Laccoto (PD), Giuseppe Picciolo e Marcello Greco (Drs), Carmelo Currenti e Giambattista Coltraro (SD), Bernadette Grasso (Grande Sud - Pid) e Nino Germanà (Ncd).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto