Messina

Divieto di gettare i rifiuti, la prima volta in un prefestivo

Previsto oggi in base all’ordinanza sindacale. Finora l’interdizione aveva interessato solo la sera del sabato. Massicci controlli saranno effettuati dai vigili urbani Si rischiano multe pesanti (da 105 euro)

Rifiuti fuori orario Multato il sindaco

Scatta per la prima volta, a partire da oggi, 31 ottobre, il divieto di conferimento rifiuti nei cassonetti nel pre-festivo. L’ordinanza sindacale numero 261 del 25 agosto 2016, in merito al conferimento dei rifiuti indiferrenziati, prevedeva, infatti, il divieto di conferimento dei rifiuti indifferenziati sia nelle serate di sabato che nei giorni pre-festivi. Quella odierna, dunque, è la prima giornata in cui vige divieto assoluto di utilizzare i cassonetti in giorno pre-festivo da quando è entrata in vigore l'ordinanza. L’assessore all’Igiene cittadina, Daniele Ialacqua, ha invitato di conseguenza la polizia municipale ad intensificare, per quanto possibile, i controlli sul territorio al fine di fare rispettare l’assoluta interdizione, ricordando che invece è possibile conferire i rifiuti differenziati in qualsiasi giorno della settimana negli appositi contenitori stradali o nelle isole ecologiche, mentre sarà consentito conferire i rifiuti indifferenziati nei cassonetti, nel giorno festivo dell'1 novembre dalle ore 18 alle 22. Nella sua nota, che è rivolta anche all’intera cittadinanza, l’assessore coglie l'occasione per proporre alla Polizia municipale di programmare, in sinergia con altre forze dell'ordine (polizia provinciale, polstrada, carabinieri, guardia forestale, guardia di finanza) periodici e massicci controlli del territorio, dispiegando il maggior numero possibile di personale al fine di prevenire e/o sanzionare l'illegale abbandono dei rifiuti sul territorio cittadino, al di fuori dei cassonetti e fuori dagli orari previsti. I contravventori rischiano peraltro pesanti multe (a seconda della tipologia di rifiuto o materiale) a partire da un minimo di 105 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi