RINNOVO

Emergenza traffico: prorogati per un mese i poteri speciali a Buzzanca

Dopo il passaggio alla Camera dei Deputati, il provvedimento legislativo dovrà ottenere l'ok al Senato

Il sindaco di Messina Giuseppe Buzzanca

Il sindaco di Messina Giuseppe Buzzanca

La Presidenza del Consiglio dei ministri ha prorogati per altri trenta giorni i poteri speciali attribuiti al sindaco di Messina, Giuseppe Buzzanca, per la prosecuzione delle procedure legate all'emergenza della mobilità. Il primo decreto, con il quale era stato dichiarato lo stato di emergenza ambientale a Messina, determinatosi nel settore traffico e della mobilità, risale all'otto settembre del 2006, e successivamente fu prorogato dal Presidente del Consiglio il 29 dicembre 2011 e da ultimo sino al 30 giugno scorso. La notizia della proroga giunge poco dopo la decisione del sindaco di avviare i lavori per l'innesto del giunto sul viadotto Ritiro, nell'ambito degli gli interventi per gli svincoli Giostra-Annunziata. Dopo il passaggio alla Camera dei Deputati, il provvedimento legislativo dovrà ottenere l'ok al Senato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi