PALLANUOTO

La Waterpolo Messina si riscatta col Cosenza

Dopo la sconfitta di ieri con l'Ekipe Orizzonte, la squadra peloritane batte le silane per 12-10 nella seconda giornata del torneo Unipol. Sai. In evidenza la brasiliana Chiappini, autrice di 4 gol.

La Waterpolo Messina si riscatta col Cosenza

Izabella Chiappini

Pronto riscatto per la Waterpolo Despar Messina che, dopo la sconfitta di ieri con l’Ekipe Orizzonte, ha superato 12-10 il Cosenza nella seconda gara del girone del torneo Unipol Sai. Gara in discesa per le peloritane che vanno in vantaggio di quattro gol prima di subire il lento recupero delle silane che, fino a metà del quarto tempo, tengono la gara in equilibrio dal 5-5 al 9-9. Poi lo “strappo” delle padrone di casa, brave ad approfittare anche dei numerosi falli a carico delle calabresi. Alla fine la Waterpolo Despar Messina vince di due e conferma la buona propensione nelle azioni in superiorità numerica ( quasi il 50%). Bene anche oggi la brasiliana Izabella Chiappini, autrice di un poker.

Le partite di ritorno della Unipol Sai si giocheranno il 25 e 26 novembre al termine delle quali verrà stilata la classifica del girone D del quale fa parte anche l’Ekipe Orizzonte. Le prime due del raggruppamento si qualificano alla Final Eight, che si terrà ad Ostia, nella piscina del centro federale polo natatorio.

Sabato prossimo, alle 15.00, Waterpolo Despar Messina-Cosenza sarà una della gare della prima giornata del massimo campionato femminile di pallanuoto.

COSENZA-WP DESPAR MESSINA 10-12 (0-3, 3-2, 4-2, 3-5)
Città di Cosenza : Sotireli, Citino 3, Di Claudio 1, De Mari 1, Greco, Niu 1, D'Amico 1, Nicolai, De Cuia 2, Presta, R. Motta, Garritano 1, Manna. All. Capanna
Despar Messina: Ventriglia, Begin 1, Gitto 1, Chiappini 4, Morvillo 1, Radicchi 2, Kuzina 1, Lopes Da Silva, Marchetti, R. Aiello 2, Arruzzoli, Bosurgi, Laganà. All. Mirarchi 
Arbitri: Centineo e D'Antoni.

Superiorità numeriche: Cosenza 4/10, Messina 7/16.
Note: uscite per limite di falli Di Claudio, Garritano (C) e Gitto (M) nel terzo tempo, Presta (C) e Morvillo (M) nel quarto tempo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi