lipari

La prossima estate sbarcare alle Eolie costerà 5 euro

Dal primo giugno al 30 settembre 2017 la tassa di sbarco alle Eolie salirà a 5 euro. Negli altri periodi si pagherà la metà. Lo ha deciso il consiglio comunale di Lipari. Quest'anno la stessa tassa era di 1,50 euro.

isole eolie

Il consiglio comunale di Lipari ha aumentato la tassa di sbarco da 1,50 a 5 euro, a partire dall'1 giugno e fino al 30 settembre 2017. Nei restanti periodi si pagherà la metà. Il contributo per la prima volta sarà pagato dai croceristi, mentre sono stati esentati i diportisti e coloro che dimostreranno di pagare le tasse in qualità di proprietari di case. Le compagnie di navigazione dovranno versare i soldi al Comune entro un mese. E' stata anche istituita la tassa per scalare i crateri di Stromboli e Vulcano e si pagheranno 5 euro. Lo scorso anno il Comune aveva incassato circa 800 mila euro; quest'anno si potrebbe anche arrivare a un milione di euro. Dal prossimo anno, grazie all'aumento consistente, gli incassi dovrebbero ancora aumentare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi