Nel Messinese

Estorsioni: altri due arresti a Patti

Estorsioni: altri due arresti a Patti

Giuseppe Gentile, di 35 anni, e Giovanni Nicosia, di 19, sono stati arrestati dalla Polizia di Stato a Patti (Messina) per estorsione nei confronti di un commerciante. Secondo gli investigatori i due, posti ai domiciliari, sarebbero i complici di Tindaro Coppolina, che imponeva il pizzo alla vittima, arrestato il 19 luglio scorso. Video e riscontri sull'attività telefonica comune ai tre hanno confermato le responsabilità di Gentile e Nicosia. Il primo, secondo quanto accertato, spesso sostituiva Coppolina presentandosi alla vittima per il ritiro del denaro, il 19enne lo avrebbe accompagnato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi