Milazzo

Picchia brutalmente la compagna, arrestato dai Carabinieri

Un quarantenne di origini rumene, ritenuto responsabile dei reati di atti persecutori, percosse e lesioni personali gravissime.

Minaccia carabinieri con falce, arrestato 58enne

I Carabinieri di Milazzo hanno arrestato un quarantenne di origini rumene, ritenuto responsabile di atti persecutori, percosse e lesioni personali gravissime nei confronti della propria compagna. E' stata proprio quest'ultima con una denuncia lo scorso agosto a fare scattare le indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Barcellona. Da quel momento in poi i militari si sono messi alla ricerca dell’uomo che nel frattempo aveva fatto perdere le proprie tracce, allontanandosi da Milazzo. L'uomo è stato fermato a Messina, di ritorno da un lungo viaggio in pullman. Al suo arrivo, ad attenderlo, c'erano i carabinieri di Milazzo. Ora si trova rinchiuso nel carcere di Gazzi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi