Miss Italia

Giulia Arena... dall’altra parte della barricata

La messinese che vinse il titolo nel 2013 condurrà oggi e domani le due pre-finali in tv

Giulia Arena... dall’altra parte della barricata

La messinese che vinse il titolo nel 2013 condurrà oggi e domani le due pre-finali in tv

Giulia Arena... dall’altra parte della barricata
Fa il tifo per le sue conterranee, ma quest’anno ritiene che sarà dura riportare in Sicilia la corona, in gara ci sono ragazze bellissime del Nord e del Sud. E lei lo dice da esperta, da chi nel 2013 ha conquistato la corona di Miss Italia. Stasera e domani alle 23,15 la messinese Giulia Arena, 22 anni, presenterà su la 7 “A un passo dalla finale”, una vera e propria anteprima del concorso di bellezza più amato, ma anche un “curioso” dietro le quinte, grazie alle testimonianze delle partecipanti.

«Sì, è vero – racconta – , sono andata a raccogliere le sensazioni, le emozioni delle ragazze, i loro sogni, quanta strada hanno fatto per esser lì e come si sentono a un passo dalla finale».

Parlare con te, che qualche anno fa ti sei trovata al loro posto è stato più facile?

«Certo, ho vissuto anche io la stessa ansia, la stessa emozione e dunque per loro è stato quasi naturale aprirsi e regalare risvolti inediti, lasciarsi andare a commenti, sfogarsi, emozioni speciali che stasera e domani daranno vita secondo me ad un programma molto particolare. Sarò una confidente delle miss, che le aiuta ad aprirsi, a svelare ed a svelarci un parte di sé».

Inevitabile chiederti le differenze, da concorrente a conduttrice di questi due speciali tv.

«Il palco è lo stesso ma le condizioni sono totalmente diverse. Stasera e domani attraverso le ragazze mi sembrerà un po’ di rivedere me stessa qualche anno fa. Da quest’esperienza sono nate diverse opportunità ed una di queste è proprio l’anteprima che parte stasera».

Sul tuo facebook hai un po’ ironizzato sulla bellezza interiore sbandierata da tante aspiranti miss...

«Miss Italia è un concorso di bellezza e tale deve essere, certo occorre dimostrare di avere anche una marcia in più. In realtà volevo dire che su quel palco è meglio essere se stessi, con la propria personalità, con il proprio carattere piuttosto che affermare un qualcosa che magari non si può dimostrare».

Chi vince Miss Italia?

«Non lo so, vedo ragazze molto belle e molto diverse fra loro. Le curvy sono interessanti, e chissà che qualche novità non venga proprio da loro, anche se ancora forse è troppo presto, ma mai dire mai!».

Cosa farai dopo Miss Italia?

«Partiranno campagne pubblicitarie che mi riguardano e potrebbero esserci delle conduzioni all’estero. Sto vagliando poi alcune proposte, ho una sola certezza: non farò mai un programma che non mi piace o che non mi rappresenta. Accetterò solo cose coerenti con il mio modo di essere».

Chi ti piace in tv e cosa ti piacerebbe presentare?

«Ho riscoperto Carlo Conti, che trovo bravissimo, mi piacevano tante le Invasioni barbariche della Bignardi, mi piacerebbe presentare Che tempo che fa con Fabio Fazio». (p.ca.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto