Messina

Ivo Blandina: «Devastante la propulsione dei motori»

Parla il proprietario della struttura: in 18 anni mai un incidente, è stato un caso straordinario

Ivo Blandina: «Devastante la propulsione dei motori»

Ivo Blandina

Ieri mattina era già stato riallineato, ma la ferita al porticciolo c’era ancora. Al Marina del Nettuno c’era anche il suo proprietario, Ivo Blandina, a coordinare gli interventi. Quando guarda le immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza del molo, trovano conferma le sue sensazioni. «La nave quando ha dato motori avanti per allontanarsi dalla diga, ha creato un vortice tale da ribaltare quella parte del molo. La struttura aveva resistito a raffiche di vento a 120 km orari, ma agli effetti di quella propulsione non poteva». Passeggiando sul molo si notano gli squarci al modulo finito sott’acqua e capottato, nonostante le 55 tonnellate di peso. Strappati anche i cavi d’acciaio di quasi dieci centimetri che ancoravano il pontile.

«Il porticciolo adesso è sicuro in tutte le sue parti – dice Blandina –. C’è solo la parte direttamente interessata dall’incidente che è interdetta al transito pedonale. Le barche degli ospiti di passaggio saranno comunque ormeggiate nel pontile di riva». A proposito della manovra della Carnival Vista e della paventata pericolosità di quella parte di spazio acqueo, Blandina non ha dubbi: «Quella in cui si trova il Marina del Nettuno è un’area nella quale si può fare in piena sicurezza la manovra di uscita che ha effettuato la Carnival. Riprova ne sia che in 18 anni, cioé da quando siamo qui, nel porto più frequentato del Mediterraneo per numero passeggeri in transito con mezzi veloci, con navi da crociera e traghetti, nessun’altra interferenza si è mai verificata con la nostra struttura. Idem per i canottieri Thalatta o per la struttura della Guardia Costiera. È stato solo un caso straordinariamente… straordinario». Ci vorranno un paio di centinaia di migliaia di euro per riportare tutto alla situazione precedente. Ed i sub, già ieri, hanno fatto la prima analisi sul modulo da 20 metri che dovrà essere sostituito».(d.b.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi