Messina

Rapinatore seriale
in carcere minorile

Avrebbe commesso ben sette "assalti" in esercizi commerciali e farmacie della zona sud

Rapinatore seriale in carcere minorile

I Carabinieri della Compagnia di Messina Sud hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione nei confronti di S.F., diciottenne messinese che dovrà scontare una pena di 2 anni e mezzo poiché riconosciuto colpevole di una serie di rapine commesse nel 2014. L’arrestato, all’epoca dei fatti minorenne, aveva seminato il panico nella zona Sud della città per diversi mesi mettendo a segno insieme ad un complice minorenne ben 7 rapine in danno di farmacie ed altre attività commerciali. Ed è stato proprio durante la commissione di una rapina all’interno della Farmacia Juvara di via Catania a Messina  che il 26 novembre del 2014  il brillante intervento del Magg. Paolo Leoncini e del Maresciallo Giuseppe Caroleo, rispettivamente Comandante della Compagnia di Messina Sud e della Stazione di Gazzi, ha messo fine all’attività dei giovani criminali. In quell’occasione, infatti,  i carabinieri si accorsero che i due ragazzi si erano introdotti armi in pugno dentro l’attività commerciale e con un’azione tempestiva ed altamente professionale riuscivano a disarmarli, immobilizzarli e trarli in arresto. Le successive indagini consentirono di appurare come i due fossero stati responsabili di altre 6 rapine. Il giovane, dopo le formalità di rito su disposizione dell’A.G. è stato tradotto presso l’istituto di detenzione minorile di Acireale.   

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi