Gioiosa Marea

Pedaggio agevolato
per i pendolari A20

Rimborso del 70 per cento riconosciuto dal ministero dei Trasporti sulla tratta compresa fra Patti e Brolo

Pedaggio agevolato per i pendolari A20

Su espressa richiesta del Cas, il Ministero delle Infrastrutture, in analogia ad altre agevolazioni concesse sul territorio nazionale, ha riconosciuto ai pendolari residenti nel comune di Gioiosa Marea un rimborso del 70% dell’importo del pedaggio della tratta Brolo-Patti (e viceversa). Ogni 20 scontrini di pagamento del pedaggio, corredati da una autocertificazione relativa al luogo di residenza ed ai motivi del pendolarismo, il CAS rimborserà n.14 <buoni pedaggio gratis>.

La proposta di adeguate agevolazioni per i residenti fruitori della tratta autostradale a seguito del movimento franoso che ha comportato la chiusura al transito della S.S. 113 in località Skino è scaturita da incontri operativi tra il Presidente Dott. Rosario Faraci ed il Sindaco del Comune Dott. Eduardo Spinella sulla questione conseguente alla frana.

La Direzione Generale per la Vigilanza sulle Concessionarie Autostradali del MIT ha, pure, autorizzato di estendere l’agevolazione anche agli "utenti telepass" residenti a Gioiosa Marea. In questo caso l’agevolazione è contestuale al transito.

Il provvedimento del Ministero è operativo dal 3 agosto fino alla riapertura al traffico della S.S.113 (da fonte ANAS la ultimazione dei lavori occorrenti per il ripristino della transitabilità in atto interdetta è prevista entro il 29 dicembre 2016).

Gli Uffici del Consorzio hanno provveduto agli adempimenti applicativi del MIT.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi