Olimpiadi

Nibali, ancora non è detto che mi debba operare

Nibali il Giro è tuo,   altra impresa dello Squalo

"Vediamo cosa mi diranno, se c'è da operare o no, perché forse se ne può fare anche a meno". sono le prime parole di Vincenzo Nibali, al rientro in Italia, dopo la sfortunata prova su strada di ieri ai Giochi di Rio, intercettato dal Tg2. "Quando una diagnosi più precisa? Domani", dice il corridore siciliano, accolto nell'aeroporto dai propri tifosi. "Il sogno di una medaglia è sfumato alla fine, anche per i tifosi - ha concluso - a volte ci sono anche queste giornate così".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto