RIO 2016

Nibali cade, sfuma l'oro

Il ciclista messinese è finito a terra a 11 chilometri dalla conclusione mentre era in testa. Lo squalo dello Stretto ha riportato due fratture.

Nibali cade, sfuma l'oro

Caduta per Vincenzo Nibali a 11 chilometri dall'arrivo della prova di ciclismo delle Olimpiadi di Rio: il ciclista azzurro era in fuga con altri due corridori, quando in curva e' scivolato rimanendo a terra. Dopo la caduta Nibali si è seduto su muretto, tendendosi la gamba.

Il belga Greg Van Avermaet ha vinto in volata l'oro nella prova in linea che si è concluso sul rettilineo di Copacana, precedendo nell'ordine il danese Jakob Fuglsang e il polacco Rafal Majka. Sesto posto per Aru.

Sfortuna olimpica, ma anche un rischio molto concreto per Vincenzo Nibali a Rio 2016: il corridore azzurro, caduto quando era lanciato verso l'oro della prova su strada di ciclismo, ha infatti riportato due fratture: una "prossimale" al collo e una "distale". Lo apprende l'Ansa in ambienti olimpici.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi