CALCIO

Il Messina debutta a Siena

Prima partita ufficiale della stagione per i peloritani che stasera alle 21.00 giocheranno in Toscana la gara ad eliminazione diretta valida per il primo turno di Coppa Italia. Squadra non ancora completa quella giallorossa ma pronta a dare battaglia contro un avversario al lavoro da meno di una settimana.

Il Messina resiste quasi un tempo, poi tris del Frosinone

Contro il Siena, il Messina proverà a centrare la qualificazione per continuare l'avventura nella Tim Cup, a cui partecipa grazie all'ottavo posto centrato al termine della scorsa stagione. L'avversario è abbordabile per il solo fatto che sta lavorando da meno di una settimana, da quando, cioè, c'è stata la svolta societaria. Gli ultimi arrivi in casa bianconera lasciano, però, presagire che per i giallorossi non sarà una passeggiata di salute specie se l'approccio non sarà dei migliori. La gara di stasera alle 21.00 sarà trasmessa in diretta su Rai Sport Uno con ampio collegamento pre-partita, un motivo in più per i peloritani di strappare il pass per incrociare nel secondo turno eliminatorio la Spal, neo promossa in B. Oggi, intanto, ultimo giorno di lavoro a Fiuggi, la prossima sede dipenderà dall'esito del match dell'Artemio Franchi. Alla prima della stagione non ci sarà il tecnico Valerio Bertotto che deve scontare una squalifica di 15 giorni. Al suo posto, in panchina, ci sarà il vice Claudio Bazeu. Sul fronte formazione non dovrebbero esserci grandissime novità di rilievo. Difesa scontata con l'impiego dei migliori, Brunelli tra i pali, Burzigotti, Mileto, De Vito e, probabilmente, Ionut oppure Fiumara. In mezzo  Giorgione, Ricozzi e Baldassin. In avanti il tridente Milinkovic, Pozzebon e Ferri. Tra gli indisponibili il difensore Paramatti, peraltro  squalificato, mentre il neo acquisto Musacci, in ritardo di condizione, dovrebbe cominciare dalla panchina. Agosto sarà un mese particolarmente atteso per il Messina, chiamato a completare la rosa e definire budget e tutti i ruoli dell'organigramma. Il 4 agosto saranno rese note le squadre che prenderanno parte al prossimo torneo di Legapro, al via domenica 28 se non ci saranno anticipi, mentre  giovedì 11 sarà varato il calendario.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto