MESSINA

Il sindaco replica a Franza

In risposta alla lettera dell'ad di Caronte e Tourist con cui chiedeva una presa di distanza del primo cittadino da alcune dichiarazioni di “una consigliera comunale del Gruppo di Cambiamo Messina dal basso” sui finanziamenti per la festa della Vara.

Accorinti perde posizioni

Renato Accorinti

“Ho sempre ritenuto utili le forme di sostegno ad iniziative con rilevante impatto sociale da parte di tutti gli imprenditori e di ogni singolo cittadino, e sono davvero sorpreso dei toni e del contenuto della lettera che l' ing. Vincenzo Franza mi ha inviato. Così il sindaco Renato Accorinti nella risposta alla lettera dell'ad di Caronte e Tourist con cui chiedeva una presa di distanza del primo cittadino da alcune dichiarazioni di “una consigliera comunale del Gruppo di Cambiamo Messina dal basso” sui finanziamenti per la festa della Vara. “Pensare di revocare i contributi economici per le manifestazioni del Ferragosto messinese e della Vara concessi annualmente dal gruppo Franza, è un indebito tentativo di condizionamento, davvero sgradevole nei confronti del Sindaco della Città, che ovviamente non si fa intimidire. Mi sorprende ancor di più- prosegue Accorinti- che si possa  immaginare di poter avere riscontro ad una tale inopinata richiesta.  Chi vorrà sostenere economicamente una manifestazione particolarmente sentita dai messinesi è libero di farlo- conclude il sindaco, rinunciare è una scelta altrettanto libera".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto