Messina

Anarchia sulla riviera nord
Adesso scatta l’offensiva

Dalla prossima settimana saranno intensificati i controlli tra Contemplazione, Paradiso e Pace, ossia in quelle frazioni rivierasche dove la sosta vietata e l’ambulantato selvaggio la fanno da padroni soprattutto durante la stagione estiva

Anarchia sulla riviera nord  Adesso scatta l’offensiva

La polizia municipale è pronta a lanciare una dura offensiva agli incivili che contribuiscono a rendere caotica la circolazione lungo la litoranea nord. Dalla prossima settimana saranno intensificati i controlli tra Contemplazione, Paradiso e Pace, ossia in quelle frazioni rivierasche dove la sosta vietata e l’ambulantato selvaggio la fanno da padroni soprattutto durante la stagione estiva. Le automobili parcheggiate in doppia fila sono ormai una costante, con la conseguenza che il tratto di strada a disposizione dei veicoli in transito si restringe, creando rallentamenti e persino lunghe code. Non mancano, poi, i venditori ambulanti di frutta, verdura e prodotti ittici, che spingono gli automobilisti a parcheggiare alla meno peggio. Qualcuno, tra le altre cose, non si crea problemi a occupare la pista ciclabile con la propria mercanzia. Ecco perché Palazzo Zanca interverrà in maniera massiccia, con l’ausilio di vigili urbani stagionali che si sposteranno lungo la riviera nord. Inoltre, bisognerà fare attenzione al dispositivo “Scout system”, adibito alla rilevazione delle soste vietate. Stando a che quel che si vede ogni giorno è molto probabile che le multe fioccheranno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi