Alì Terme

La carcassa di uno squalo sulla spiaggia

L’animale, di colore bianco, lungo circa un metro e mezzo e del peso di oltre cento chili, è stato notato da alcuni bagnanti

La carcassa di uno squalo sulla spiaggia

La carcassa di uno squalo è stata trovata sulla spiaggia di Capo Alì, all’altezza di contrada Impisi. L’animale, di colore bianco, lungo circa un metro e mezzo e del peso di oltre cento chili, è stato notato da alcuni bagnanti sul bagnasciuga. Non viene esclusa l’ipotesi che sia stato colpito dalla fiocina di un sub o di qualche pescatore impegnato in una battuta di pesca che gli ha provocato una profonda ferita.

Dopo aver perso le forze per l’abbondante perdita di sangue, lo squalo è rimasto in balia delle onde che lo hanno poi sospinto fin sulla riva. E lì è morto dopo alcune ore di agonia. Probabilmente faceva parte di uno dei tanti branchi in migrazione o in cerca di cibo che ogni estate vengono avvistati nello Stretto di Messina. Del ritrovamento sono stati informati i vigili urbani di Alì Terme, tuttavia dello squalo non hanno trovato traccia perché nel frattempo era stato risucchiato dal mare.(u.g.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi