Messina

Migranti rifugiati
in un condominio

Erano scappati dal PalaNebiolo. Intervento delle forze dell'ordine. Sos del consigliere Libero Gioveni

Migranti rifugiati in un condominio

Giovedì pomeriggio, circa 20 migranti sono scappati dal Palanebiolo e si sono rifugiati in un condominio privato, nascondendosi nelle scale esterne. Hanno scavalcato un muro alto 4 metri e uno di loro si è rotto anche un arto. Intervenute le forze di polizia, ma stamattina nel complesso adiacente è stato trovato un altro migrante che dormiva sotto un auto in sosta. Sono state avvertite tutte le autorità ma in questo momento si sta ancora ricercando questa persona che è scappata dentro il palazzetto dello sport vicino all'ex campo da baseball.

"Gli abitanti della zona naturalmente sono preoccupati per la loro sicurezza. La gestione di questa emergenza senza fine deve essere affrontata diversamente. Chiedo che si convochi con urgenza, nell'interesse di tutti, un tavolo in Prefettura con tutti gli attori in campo per studiare soluzioni alternative e migliorative all'attuale situazione che rischia
sempre più di implodere", sottolinea il consigliere comunale Libero Gioveni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto