messina

Posta consegnata ogni 15 giorni

Da mesi ormai in città si registrano problemi legati alla consegna della corrispondenza. La riduzione del numero dei portalettere e la rimodulazione delle aree di competenza di ognuno di loro ha provocato e provoca disagi. Nel centro di smistamento di via Olimpia ci sarebbero migliaia di raccomandate e lettere

Posta consegnata ogni 15 giorni

Le segnalazioni e le lamentele non si contano più. Migliaia di cittadini protestano ogni giorno per il mancato recapito della corrispondenza. Un problema con cui ormai tutti sono costretti a confrontarsi, nato con la riduzione del numero dei portalettere e peggiorato di giorno in giorno. Due mesi fa la situazione era critica ma non allarmante, oggi è quasi disastrosa. Per capire la portata del problema, basta qualche dato. Nel centro di smistamento di via Olimpia, per esempio, ci sarebbero più di 18mila oggetti a firma in attesa di consegna. Sono raccomandate e atti giudiziari. Quella che viene definita posta pregiata.

Se resta ferma questa, figuriamoci l'altra, quella ordinaria. La giacenza è talmente tanta che non si riesce più a quantificare. In molte zone della città il servizio funziona ogni 15 o 20 giorni. Accade all'Annunziata e in contrada Catanese, in via Tommaso Cannizzaro e in via Garibaldi, a Faro Superiore e sulla Panoramica, in via 24 maggio, a San Licandro, sul viale Regina Elena e addirittura nella stessa Via Olimpia, la strada in cui c'è il centro di smistamento. I postini sono ormai al collasso. Le vecchie 51 zone in cui era divisa la parte nord della città, sono diventate 35, ogni portalettere ha visto allargarsi la sua area di pertinenza.

La scorsa settimana il deputato di Ncd Area Popolare Vincenzo Garofalo con un'interrogazione parlamentare, ha chiesto chiarimenti all'azienda, che ha dato disponibilità a incontrarlo. La data non c'è ancora, l'appuntamento potrebbe servire a chiarirsi le idee. Nel frattempo il centro si smistamento di via Olimpia è finito anche sotto la lente d'ingrandimento dell'azienda stessa che ha inviato i suoi ispettori per verificare la situazione.

Al di là di tutto questo, resta il disagio dei cittadini. Che la posta, ormai, non l'aspettano quasi più.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto