Un 41enne

Usura: cingalese arrestato a Messina

soldi

La polizia ha arrestato a Messina un cingalese di 41 anni, Suneth Nilanga Roies Jayasooriya Kuranage, accusato di usura e denunciato da quattro vittime. L'extracomunitario è stato bloccato dagli agenti mentre riceveva da un connazionale 250 euro in un bar, la somma pattuita come rata di interessi per un prestito. A garanzia, la vittima avrebbe consegnato all'usuraio anche il suo passaporto. I poliziotti hanno perquisito l'automobile dell'arrestato, una Bmw X5, all'interno della quale è stata trovata una pistola a salve priva del tappo rosso e un coltello a scatto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi