Messina

Salme al deposito centrale, le agenzie non ci stanno

Quelle destinate ai cimiteri suburbani devono transitare dal Gran Camposanto al termine delle esequie. Le agenzie meditano di organizzare una protesta eclatante

gran camposanto

Insorgono i titolari delle agenzie funebri di Messina dopo il provvedimento di vietare l'ingresso nei cimiteri suburbani al termine delle varie cerimonie funebri. La nuova disposizione, dopo la funzione pomeridiana, vuole che le salme debbano essere depositate nei locali del Gran Camposanto per poi essere trasferite nei vari cimiteri periferici nella giornata successiva. Per questo, è stato organizzata una grande manifestazione di protesta per domani mattina. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi