"Pensieri" per i Pooh

Ecco i nomi
dei 10 vincitori

L'iniziativa della Gazzetta del Sud consentirà loro di ricevere due biglietti e soprattutto di incontrare, poco prima del concerto di sabato, Red, Roby, Dodi, Stefano e Riccardo in un “meet&greet” allo stadio Franco Scoglio.

"Pensa" ai Pooh, li incontri  e vinci un biglietto per il concerto

Una sola parola: grazie! A tutti, indistintamente. Ancora una volta – dopo le iniziative dello scorso anno in occasione dei concerti di Jovanotti e Renzo Arbore – la scelta della “Gazzetta del Sud” legata ai grandi eventi musicali e ai nostri lettori si conferma un successo clamoroso di numeri e passione. Centinaia e centinaia le mail arrivate in soli sette giorni al nostro indirizzo di posta elettronica con i “pensieri” per i Pooh. Un entusiasmo travolgente che ha reso davvero complicato il compito della giuria che ha dovuto scegliere i dieci vincitori che avranno adesso la fortuna di ricevere due biglietti e soprattutto di incontrare, poco prima del concerto di sabato, Red, Roby, Dodi, Stefano e Riccardo in un “meet&greet” allo stadio San Filippo durante il quale sarà possibile chiacchierare e farsi fotografare con gli artisti (ma questa possibilità sarà riservata ai soli dieci vincitori, e non agli accompagnatori, anche se ciascuno riceverà due biglietti).

I dieci vincitori sono: Gabriele Grasso, Katy De Francesco, Loredana Oliveri, Giuseppe Gagliano, Antonella Feminò, Angela Alberino, Alessia.stella, Oceano.carlo, Giovanni Panella e Chiara Mirabelli (in giornata riceveranno una mail di conferma da parte della redazione e dovranno fornire il nominativo completo e il numero di telefono).

Ma con infinita onestà dobbiamo ammettere che tanti altri avrebbero meritato di poter vivere questo momento. Perché in centinaia di mail abbiamo letto la grande passione che lega i fan ai Pooh, rendendoli il gruppo italiano più amato al culmine di una carriera lunga 50 anni che proprio a Messina vivrà il suo epilogo negli stadi.

Avete raccontato ai Pooh le vostre emozioni, le vostre storie, le canzoni che hanno accompagnato la vostra vita. Avete aperto il vostro cuore: c’è chi ha scelto di inviare un messaggio per regalare i biglietti e l’incontro ai propri genitori (tantissimi i giovani che hanno scritto), chi all’amato o semplicemente a un parente che in un momento di difficoltà avrebbe potuto vivere così un attimo di felicità. Senza distinzione di età, dai 15enni a una 83enne che non ha alcuna intenzione di farsi fermare dalla sua età. Ci avete mandato persino fotografie. E poi mille storie: da chi non ha perso neanche un concerto siciliano dei Pooh a chi si addormentava cullato dalla nonna che cantava “Tanta voglia di lei” in una casa che sarebbe stata distrutta proprio per la realizzazione dello stadio San Filippo.

Tutti dispiaciuti per l’ultima notte dei Pooh, ma tutti fermamente convinti che nessuno «fermerà la musica».(m.c.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi