messina

Una merenda da favola,
alunni in scena

Lo spettacolo teatrale del comprensivo Mazzini-Gallo nell'ambito del progetto biologi nelle scuole

Una merenda da favola,alunni in scena

L'istituto scolastico Mazzini-Gallo ha aderito al progetto biologi nelle scuole, rivolto ai bambini delle classi terze delle scuole primarie, patrocinato dal Miur e sostenuto da Enpab (Ente nazionale previdenza e assistenza a favore dei biologi) ha coinvolto 125 istituti in tutta italia e 250 biologi nutrizionisti che hanno svolto lezioni frontali rivolte agli alunni, sportelli nutrizionali e laboratori interattivi rivolti anche alle famiglie. Al centro dell'iniziativa il delicato tema dell'obesità infantile, patologia in continuo aumento; da qui l'opera di sensibilizzazione nei confronti della cittadinanza verso un corretto stile di vita.

Nell'ambito del progetto il comprensivo Mazzini-Gallo, a conclusione dell'attività, con la collaborazione dell'insegnante Angela Catania (3E) e della dottoressa Simona Brigandì, biologa nutrizonista, ha ideato uno spettacolo teatrale dal titolo "Una merenda da favola" che ha preso spunto da ogni singola lezione. Rappresentazione che si è svolta ieri nell'auditorium dell'istituto Collereale. In pratica i personaggi di questa sceneggiatura decidono di fare una merenda, ma non andrà tutto per il verso giusto; tuttavia con l'esperienza sapranno cosa fare dopo un errore, grazie all'utilizzo degli "amici" frutti. Nel corso dell'evento erano presenti la preside Venera Munafò e i tre rappressanti dell'Enpab: il presidente Tiziana Stallone, l'ex presidente Sergio Nunziante e la consigliera Valentina Galliazzo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto