PALLANUOTO

La Waterpolo Messina va in finale scudetto, oggi si gioca il titolo

La squadra di Mirarchi batte 14-9 il Bogliasco. Cinque reti per Garibotti, quattro per la milazzese Gitto. Oggi alle 19.15 finale contro il Plebiscito Padova che ha superato Rapallo per 8-5 nell'altra semifinale.

La Watepolo Messina va in finale scudetto, domani si gioca il titolo

Bella, pratica e spietata. Una Waterpolo Despar Messina in grande spolvero non delude il numeroso pubblico della piscina Cappuccini e supera, senza problemi, il Bogliasco per 14-9. Partita senza storia sin dall’avvio con le padrone di casa incisive in zona gol.

CRONACA-  Il primo tempo è un monologo giallorosso con Aiello che realizza il doppio vantaggio. Poi Dufour prova a rimettere in partita le liguri La serata è quella giusta e così Garibotti, migliore realizzatrice della A/1, e Gitto con due doppiette consentono alle peloritane di chiudere la prima frazione con cinque reti di scarto. Proprio la ragazza milazzese è la nota più sorprendente del match. La Waterpolo Despar Messina rimane in totale controllo anche nella seconda frazione, chiusa sul 9-3 e con Radicchi fuori per tre falli.  Gara più equilibrata dopo l’intervallo lungo con le messinesi che badano a conservare le energie in vista della finale di domani.

COMMENTI- Soddisfatto il tecnico Maurizio Mirarchi: “ Siamo partiti bene e abbiamo gestito con autorità, il meglio che potessi aspettarmi da questa partita che abbiamo reso facile. Non voglio fare citazioni di merito, tutte hanno giocato secondo le aspettative. Adesso speriamo di completare l’opera anche se sappiamo che domani sarà un’altra partita”.

Deluso, ma non troppo, l’allenatore del Bogliasco, Mario Sinatra: “ Abbiamo avuto un impatto non positivo che ci è costato la partita. La nostra stagione resta  positiva e proveremo a centrare almeno il terzo posto dopo aver messo in bacheca la Coppa Italia”.

TABELLINO  MESSINA-BOGLIASCO 14-9 (6-1, 3-2, 3-3, 2-3)

Despar Messina: Gorlero, Zablith 1, Gitto 4, Arruzzoli, Morvillo 1, Radicchi, Garibotti 5, D'agata 1, Marchetti, Aiello 2, Bosurgi, Laganà. All. Mirarchi.

Bogliasco Bene: Falconi, Viacava, Gualdi, Dufour 1, Trucco, Millo 2, Maggi, Rogondino 3, Boero 1, Rambaldi, Cocchiere 2, Frassinetti, Casareto. All. Sinatra.

Arbitri: Calabrò e Taccini. Uscite per limite di falli Radicchi (M) nel secondo e Morvillo (M) nel quarto tempo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi