L'attentato ad Antoci

Controlli serrati
sui Nebrodi

Da stamani i carabinieri setacciano il territorio messinese tra Cesarò, Caronia e San Fratello. Impiegati circa 50 uomini, tra cui il reparto specializzato dei Cacciatori di Calabria

Controlli serrati sui Nebrodi

Massiccia offensiva dello Stato dopo l'attentato al presidente del Parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci. Da stamani i carabinieri setacciano il territorio tra Cesarò, Caronia e San Fratello. Impiegati circa 50 uomini, tra cui il reparto specializzato dei Cacciatori di Calabria. Intanto proseguono le indagini della Squadra mobile della polizia, coordinata dalla Dda messinese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto