CINEMA

Taormina Film Fest, apertura con "Alla ricerca di Dory"

Monica Guerritore presiederà la giuria speciale giovani, mentre ad aprire la rassegna sarà col nuovo film della Disney-Pixar .

Taormina Film Fest, apertura con "Alla ricerca di Dory"

Comincia ad arricchirsi di nomi e titoli - essendo giunti a meno di un mese, ormai, dall'inizio - la prossima edizione del festival, in programma nella perla dello jonio dall'11 al 18 giugno, affidata anche quest'anno a Tiziana Rocca, riconfermata general manager, e alla sua Agnus Dei.
Codirettori del comitato artistico sono, invece, Chiara Nicoletti e Jacopo Mosca.
Arrivano direttamente da Cannes altre anticipazioni di protagonisti che vanno ad aggiungersi ai nomi - annunciati nelle scorse settimane - di Jacqueline Bisset e di Richard Gere (che, lo ricordiamo, è presidente onorario del festival e che sarà presente la sera dell'11, insieme con l'ambasciatore statunitense in Italia, John Phillips, per affrontare la tematica, a lui particolarmente cara, degli “invisibili”).
Il 10, preapertura a Messina, con un gala benefico in favore del Cirs, la consegna dei premi come lo scorso anno a grandi personaggi della scena internazionale e la proiezione della versione restaurata dalla Cineteca Nazionale della Fondazione Centro Nazionale di Cinematografia di C'eravamo tanto amati di Ettore Scola, maestro del cinema non solo italiano, scomparso lo scorso gennaio.
Dal giorno successivo, la rassegna a Taormina. Tra i nomi spiccano quelli della nota attrice Monica Guerritore, che presiederà la giuria speciale giovani; e quelli di Jeremy Renner, noto attore statunitense, e di Thierry Fremaux, delegato generale del Festival di Cannes nonché direttore dell'Istituto Lumière di Lione, che saranno protagonisti di due attese Taoclass.
Tra i film, invece, da rimarcare “Alla ricerca di Dory”, della Disney Pixar, diretto da Andrew Stanton (sequel del fortunato “Alla ricerca di Nemo”, del 2003), che verrà proiettato in anteprima la sera dell'11 giugno (mentre nelle sale italiane giungerà il 14 settembre); e ancora “Tutti vogliono qualcosa” di Richard Linklater, con Blake Jenner; e Angry Birds – Il film di Fergal Reilly e Clay Kaytis (della Warner Bros, nelle sale dal 15 giugno), basato sull'omonimo popolarissimo videogame.
Confermati il concorso internazionale dei film Tao62, che vedrà come madrina la Guerritore e che assegnerà il Cariddino d'oro; e quello della sezione Filmmaker in Sicilia.
Si rinnova, invece, anche la partnership con Istituto Luce-Cinecittà, che presenterà a Taormina varie iniziative di notevole interesse.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi