Op. Matassa

Paolo David risponde al Gip,
tre ore di interrogatorio

Il consigliere comunale Paolo David, arrestato nell'ambito della operazione Matassa, ha risposto alle domande del Gip Arena.

Paolo David risponde al Gip, tre ore di interrogatorio

E' durato tre ore il faccia a faccia  di Paolo David, il consigliere comunale di Messina, oggi a Forza Italia ma ai tempi dell'inchiesta al Pd, arrestato nell'ambito dell'operazione Matassa, sull'intreccio fra mafia e politica.

David ha risposto in maniera circostanziate alle domande del Giudice delle indagini preliminari Maria Teresa Arena, ma anche dei pm Pellegrino e Todaro.

Con lui i  due legali, Emilio Fragale e Nino Favazzo. 

"David ha spiegato la natura e ragione dei rapporti con i suoi coindagati - ha scritto in un comunicato l'avvocato Nino Favazzo -  chiarendo il senso delle telefonate contestategli e, soprattutto, riportando fatti e circostanze oggetto di indagine all'interno del contesto, squisitamente politico, che gli è proprio. Valuteremo nei prossimi giorni, una volta conclusa la tornata degli interrogatori, se avanzare istanza di scarcerazione o di attenuazione della misura al Gip o se ricorrere direttamente al Tribunale del Riesame".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi