messina

David orientava voto assieme a cosche

Gli investigatori hanno appreso che il consigliere comunale, insieme ad altre persone, durante le consultazioni elettorali d'accordo con esponenti di alcune famiglie mafiose avrebbe cercato di "orientare il voto"

David orientava voto assieme a cosche

Il consigliere comunale Paolo David arrestato stamani dalla polizia a Messina nell'operazione 'Matassa' per voto di scambio è un fedelissimo del deputato nazionale di Forza Italia Francantonio Genovese (ex Pd), anche lui arrestato mesi fa per truffa perché coinvolto in un'indagine sugli enti di formazione finanziati dalla Regione siciliana. David è un bancario ed è già indagato nell'inchiesta cosiddetta Gettonopoli che coinvolge alcuni consiglieri comunali accusati di aver percepito illecitamente gettoni di presenza per le attività delle commissioni consiliari. Prima consigliere Pd, è transitato in Forza Italia in coincidenza con il passaggio di Genovese al partito di Berlusconi; ma attualmente il consiglio fa parte del gruppo Grande Sud, formazione politica fondata dall'ex ministro Gianfranco Micciché, da qualche mese diventato coordinatone di FI in Sicilia. David è uno dei promotori del massiccio transito dal Pd a FI di una quindicina di consiglieri comunali. Gli investigatori hanno appreso che, insieme ad altre persone, durante le consultazioni elettorali regionali, politiche e comunali - tra l'ottobre 2012 e il giugno 2013 - d'accordo con esponenti di alcune famiglie mafiose avrebbe cercato di "orientare il voto". (ANSA)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi