messina

Arriva "Rivolta l'Italia"

Domenica 8 maggio all'hotel Europa la presentazione del nuovo movimento politico di centrodestra

beninati

Domenica 8 maggio a Messina all'hotel Europa palace (statale 114), alle ore 10, si terrà la convention del movimento politico “Rivolta l’Italia” della città e della provincia di Messina. Interverranno gli onorevoli Francesco Stagno d’Alcontres, Nino Beninati e Giuseppe Moles che è il presidente nazionale di “Rivolta l’Italia”. Sarà il primo di una serie di incontri di "Rivolta l’Italia" sui temi della città, della regione ma anche nazionali. Il presidente del comitato "Rivolta l'Italia" di Messina è l'avvocato Francesco Carrozza. "Noi crediamo in una cosa sopra tutte le altre: la libertà - si legge nel manifesto del nuovo movimento di centrodestra -
noi siamo: conservatori, quando si tratta di difendere libertà già acquisite; radicali, quando si tratta di conquistare spazi di libertà ancora negati; reazionari, per recuperare libertà che sono andate smarrite; rivoluzionari, quando la conquista della libertà non lascia spazio ad altrettante alternative; progressisti, sempre, perchè senza libertà non c'è progresso. Il centrodestra è l'idea a cui tanti italiani hanno legato e legano tuttora la grande speranza di realizzare una vera rivoluzione contro l'oppressione fiscale, giudiziaria e burocratica. Il centrodestra deve tornare ad essere un'Idea e non una Parte, un progetto nazionale che unisca tutti: un centrodestra inclusivo, unito, aperto, competitivo, innovativo e capace di confronto. Il popolo di centrodestra attende una nuova offerta, ma non ne vuole una moderata, non chiede che l'esistente sia gestito, ma che sia cambiato: un'Italia più libera e meno statalista, più spazio per le libere scelte personali, meno fisco, meno burocrazia, meno divieti, meno restrizioni e meno sprechi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi