Messina

Papardo-Piemonte
"Lo sciopero allarma"

Lo afferma l'onorevole Mariella Gullo, parlamentare di Forza Italia, che poterà la questione in Commissione Affari Sociali della Camera. Per il deputato vi è una "paralisi dovuta al ritardo nel processo di accorpamento del Piemonte all’IRCCS-Neurolesi"

Papardo-Piemonte "Lo sciopero allarma"

“Lo sciopero del personale del Papardo-Piemonte proclamato dai sindacati per il prossimo 17 maggio è un campanello d’allarme di cui il governo nazionale e quello regionale non possono non tenerne conto. E’ comprensibile come la paralisi, dovuta al ritardo nel processo di accorpamento del Piemonte all’IRCCS-Neurolesi, abbia spinto tutti i sindacati a proclamare una giornata di sciopero perché il personale è allo stremo delle forze. Per questo motivo porterò la questione in Commissione Affari Sociali per sollecitare l’emissione dei pareri da parte del Ministero alla Salute Pubblica e del Ministero dell’Economia e Finanze sull’accorpamento delle due strutture ospedaliere”. Lo afferma Mariella Gullo, parlamentare di Forza Italia componente della Commissione Affari Sociali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi