Salice

Prende a colpi di vanga
pensionato di 66 anni

Deve rispondere di lesioni personali aggravate il trentaseienne Fabio Mondì, arrestato in flagranza di reato dai carabinieri della stazione di Castanea

Prende a colpi di vanga  pensionato di 66 anni

Deve rispondere di lesioni personali aggravate il trentaseienne Fabio Mondì, arrestato in flagranza di reato dai carabinieri della stazione di Castanea, dopo aver aggredito - per cause ora in corso di accertamento - un pensionato di 66 anni suo vicino di casa al villaggio Salice.

Il ferito, trasportato d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale “Papardo”, è stato ricoverato con una prognosi iniziale di 30 giorni per le numerose fratture al setto nasale e per gravi ferite lacerocontuse al volto e alla regione orbitale.

Mondì, dopo le formalità di rito, su disposizione dell’autorità giudiziaria che ne ha convalidato l’arresto, è stato trasferito ai domiciliari. Ieri mattina si è tenuto il processo con il rito direttissimo.

Tutta da chiarire la dinamica di quanto accaduto. Secondo alcuni testimoni - ma ovviamente l’ultima parola spetta agli investigatori - il ferito assieme ad un amico (che sarebbe stato colpito di striscio riportando una prognosi di 4 giorni) sarebbe entrato in un terreno di Salice per eseguire un sopralluogo finalizzato all’affitto dell’area agricola. Dopo poco sarebbe arrivato Mondì che sarebbe rimasto a parlare a lungo con il sessantaseienne e l’altro uomo. Spiegate le ragioni della loro presenza la discussione sarebbe andata avanti fino a quando Mondì, probabilmente innervositosi per qualcosa, con un gesto improvviso avrebbe imbracciato una vanga cominciando a sferrare violentissimi colpi sul sessantaseienne. I due, proprio perché vicini di casa, si conoscevano da tempo e più volte avrebbero parlato in maniera serena.

Inutili tutti i tentativi di fermare il trentaseienne che si è poi fermato una volta che ha visto crollare esanime la vittima.

Avvisati i carabinieri, sul posto in poco tempo sono giunti i militari della vicina stazione di Castanea, che lo hanno bloccato e ammanettato proprio mentre il sessantaseienne veniva trasferito in ospedale. (gi.pa.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi