art sharing

Doppio capolavoro,
Antonello da Messina a Torino

Da Messina a Torino, dal Museo regionale a Palazzo Madama. La celebre opera bifronte di Antonello da Messina, La Madonna con bambino benedicente e l'Ecce Homo, viene esposto da oggi al 27 maggio nella mostra 'Doppio capolavoro".

Doppio capolavoro, Antonello da Messina a Torino

 Il piccolo dittico, dipinto tra il 1465 e il 1470 da un giovane Antonello influenzato dalla pittura fiamminga, è stato collocato nella Camera delle Guardie, con un altro capolavoro dello stesso artista, Ritratto d'uomo, della collezione del museo torinese. "Le tre opere si 'parlano', grazie ad un apposito allestimento che comunica allo spettatore la maestria del primo grande pittore italiano di caratura europea", spiega Patrizia Asproni, presidente di Fondazione Torino Musei. Ad accompagnare l'opera, oggi a Torino, c'era Rosario Vilardo, direttore unità operativa del Museo di Messina, che dal primo giugno al 10 luglio ospiterà la mostra nell'ambito di uno rapporto di scambio fortemente voluto dai due musei.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto