messina

Omicidio De Francesco,
due arresti e caccia al killer

Due persone sono state arrestate con l'accusa di favoreggiamento nell'ambito dell'inchiesta per l'uccisione a Camaro di Giuseppe De Francesco. Il killer, un 46enne, si è reso irreperibile al momento dell'arresto

De Francesco ucciso  da proiettili a espansione?

Giuseppe De Francesco

Gli arrestati, entrambi ai domiciliari, sono il 39enne Giovanni D'Arrigo e il 23enne Rosario Maccari. Si tratta di due pregiudicati che avrebbero reso testimonianze di comodo durante gli interrogatori, nel tentativo di tutelare chi ha ucciso il giovane De Francesco.

Il killer, destinatario anch'esso, di un provvedimento di custodia cautelare, al momento dell'arresto si è reso irreperibile ed ora è attivamente ricercato dalle forze dell'ordine. Si tratta di un 46enne.

Ad eseguire gli arresti il Reparto Investivativo dei Carabinieri comandato dal maggiore Ivan Boracchia. I provvedimenti su disposizione del Gip Maria Teresa Arena su richiesta dei sostituti della DDA Fabrizio Monaco, Liliana Todaro e Maria Pellegrino.

IN EDICOLA TUTTI I PARTICOLARI DELLA VICENDA

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto