Messina

Omicidio De Francesco, ricercato l'assassino

Identificato l'uomo che avrebbe ucciso il giovane. E' attualmente ricercato. Altre due persone sono invece già state arrestate dai carabinieri con l'accusa di favoreggiamento.

De Francesco ucciso  da proiettili a espansione?

Giuseppe De Francesco

Nella mattinata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Messina, congiuntamente a quelli della Compagnia di Messina Centro, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di due pregiudicati messinesi, ritenuti responsabili di favoreggiamento personale nell’ambito dell’omicidio del ventenne Giuseppe De Francesco, avvenuto lo scorso 9 aprile.

Gli arrestati, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, sono stati sottoposti al regime degli arresti domiciliari.

Il provvedimento, emesso dal G.I.P. del Tribunale di Messina su richiesta della locale Procura della Repubblica, ha disposto la custodia cautelare in carcere anche nei confronti dell’autore dell’omicidio, attivamente ricercato, sul cui capo pende l’imputazione di omicidio aggravato dal metodo e dalle finalità mafiose.

Seguono ulteriori dettagli.  L'approfondimento nell'edizione di domani in edicola 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi